HOME

Per accedere a DESIGNBEER.it devi
essere maggiorenne, verifica la tua età!

Luppolo, malto, aromi naturali, creatività e passione Made In Italy: in DesignBeer creiamo birre originali e genuine, profumate e fragranti. Ricette speciali e personalizzabili per appagare il corpo e lo spirito, ritemprare e deliziare il gusto, impreziosire momenti importanti ed esprimere il carattere di un marchio o di un evento con le note fragranti di una birra, prodotta anche su misura.
< MORE >

BEERLOG

DESIGNBEER

Birra Artigianale da record

26 marzo 2015

Buona Primavera a tutti, e con la bella stagione vi portiamo i profumi della nostra bevanda preferita. E insieme qualche numero che mostra come in Italia, in Europa e in Usa, sia in atto una vera e propria Rivoluzione Craft Beer!

Designbeer spring 2015

Secondo i dati presentati da Coldiretti in occasione di un incontro promosso dal Corpo Forestale dello Stato lo scorso febbraio, in Italia la birra artigianale ha raggiunto la produzione record di 30 milioni di litri nel 2014, contando quasi 600 microbirrifici, numero incredibile confrontato alla trentina di produttori censiti solo dieci anni fa.

Grande dinamicità e crescita del settore brassicolo artigianale in controtendenza alla crisi, che ha al contempo notevolmente spinto l’occupazione, soprattutto tra gli under 35. Aumentato anche l’export di birra italiana, salito del 13% nel 2014 secondo dati Istat relativi agli ultimi 10 mesi dell’anno, per oltre la metà diretti verso il Regno Unito.

Il boom dei micro birrifici è confermato anche dai dati diffusi dalla Confederazione dell’artigianato e della piccola e media impresa CNA, secondo cui le imprese nel settore della birra artigianale sono 875, che impiegano 1.300 persone nella produzione e oltre 4.000 nell’indotto generato.
Il fatturato stimato dei microbirrifici in Italia è di circa 120 milioni di euro, e il 10% della produzione viene esportato.

Dando uno sguardo in Europa, Beer Statistics nell’edizione 2014 curata dall’associazione Brewers of Europe, ente no profit che dà voce al settore brassicolo europeo, con rappresentati nei vari Paesi, Assobirra per l’Italia, pone addirittura il nostro Paese al terzo posto per numero di microbirrifici attivi (considerati come quelli con produzione annuale non superiore ai 1.000 hl/anno): un totale di 491 microbirrifici, dopo Regno Unito (1.440) e Germania (668). Con una delle crescite del comparto artigianale tra le più interessanti tra tutti i Paesi europei.

Ma vera rivoluzione Birra Artigianale è chiaramente in atto oltre Oceano: negli Usa infatti l’ascesa della birra artigianale è clamorosa nei dati appena rilasciati dall’americana Brewers Association (qui l’infografica completa). Negli Usa, i birrifici artigianali nel 2014 si sono aggiudicati l’11% del mercato americano della birra, con incredibile crescita dal 7,8% dell’anno precedente, con un trend in costante che tende ad accelerare.
Nel 2014 la produzione americana di birra artigianale ha superato i 22 milioni di barili, cresciuta rispetto al 2013 del… 45%!
Così come è cresciuto del 19% il numero di birrifici, arrivati a 3.464, dei quali 46 industriali e ben 3.418 craft.
Ultimo interessante dato: 615 sono state le nuove aperture di birrifici artigianali nel 2014, contro 46 che hanno cessato la loro attività, in pratica 13 aperture ogni chiusura.

Brewers Association 2014

Un vero fenomeno in atto negli Stati Uniti, che fa capire perché BudWeiser si è messa clamorosamente sulla difensiva con l’ormai celebre spot diffamatore della craft beer trasmesso durante l’ultimo Super Bowl.

Ma torniamo infine in Italia, dove ricordiamo che le accise sul settore della birra pesano per ben il 50%, più che in qualunque altro Paese, penalizzando fortemente il comparto. Invitiamo allora anche voi a firmare la petizione Salva la tua Birra per la riduzione delle accise, promossa da Assobirra, a questo indirizzo: http://www.salvalatuabirra.it/labattagliacontinua/

Assobirra che lo scorso 18 marzo ha anche presentato la FiscALE, con un irriverente ma dovuto evento organizzato in piazza Montecitorio a Roma: la prima e unica birra che paghi due volte, e di cui un sorso se lo beve il fisco!

Assobirra rivogliolamiabirra
E che buona Birra Artigianale sia!

INDIETRO